home page contemporaneo habillé d’eau

Teatro Diego Fabbri
Sabato 14 aprile 2018 - ore 21

HABILLÉ D’EAU

Euforia

ideazione e regia Silvia Rampelli
danza: Alessandra Cristiani, Eleonora Chiocchini, Valerio Sirna
luce: Gianni Staropoli
musica originale Tiago Felicetti, Charlie Pitts

Prevendite a partire da venerdì 1 dicembre

Vorrei allontanare le parole dal fatto.
Il fatto è il corpo, costrutto assoluto, asserragliato nella materia, materia,
autoevidente, interrogante,
in assenza di cognizione, di intenzione, di veglia, manifesto,
sembianza, simulacro.

Da alcuni anni cerco un passaggio logico ed esistenziale che l’esperienza sollecita e che nella riflessione filosofica incontra una possibilità. Il tema della situatività, dell’essere gettati, della caduta nel tempo, trova un rudimentale parallelo nel dispositivo teatrale, artificio volto a ricreare – attraverso l’ordigno dell’esposizione al Mondo – la condizione di apertura, fondamento di ogni sentire.

L’euforia del titolo è un ritorno al corpo, organismo forse alterato, manifestazione di vita semplice e assoluta che supera la gerarchia dell’intelletto.

I miei anni di osservazione del corpo e dei suoi meccanismi nella danza, l’azione performativa e teatrale, il mio lavoro nel quadro dell’invecchiamento e della patologia e anche l’insufficienza costitutiva della parola mi riportano di maniera costante al corpo, alla sua materia e natura involontaria, alla sua trascendenza: il tempo. Considero la letteralità del corpo, superficie interrogativa tanto quanto inafferrabile, sempre generatrice di senso.

Suono originale. Tre figure. Ipotesi. Che i sensi sollecitati diano immagine al tempo.
Silvia Rampelli

Prossimi spettacoli

Sabato 25 novembre 2017 - ore 21

KATAKLO’

Eureka

Venerdì 1 dicembre 2017 - ore 21

VITO E CLAUDIA PENONI

Adamo e Deva

Giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 - ore 21
Domenica 10 dicembre 2017 - ore 16

ALESSANDRO HABER / LUCREZIA LANTE DELLA ROVERE

Il padre

Martedì 12 dicembre 2017 - ore 21

CRISTIANO CAVINA e
VITTORIO BONETTI

Made in Romagna