home page contemporaneo masque teatro

Teatro Félix Guattari
Venerdì 18 / sabato 19 maggio 2018 - ore 21

MASQUE TEATRO

Colorado Springs Notes.
Tesla reloaded

ideazione e regia Lorenzo Bazzocchi
con Lorenzo Bazzocchi, Eleonora Sedioli
produzione Masque teatro

Prevendite a partire da venerdì 1 dicembre

Dalla primavera del 1899 tutte le tessere del puzzle necessarie a realizzare il suo sistema di trasmissione senza fili avevano trovato il loro posto per Tesla: aveva perfezionato il suo trasmettitore di potenza ad alta frequenza, aveva scoperto un metodo di  sintonizzazione estremamente preciso variando la capacità e l’induttanza del ricevitore e del trasmettitore e si era oramai convinto che l’atmosfera stessa, a moderate altitudini,  avrebbe chiuso il ciurcuito fungendo da  filo di ritorno del suo sistema.

Ma le aspirazioni di Tesla andavano comunque ben oltre il semplice radio-telegrafo: egli aveva in mente un progetto di radiodiffusione globale che avrebbe trasmesso discorsi, musica, immagini e naturalmente energia elettrica ... in ogni punto del globo.

Ma per fare questo aveva bisogno di altri spazi e di un laboratorio molto più grande.

Nella primavera del 1899 Tesla giunge così a Colorado Springs.

E vi costruisce un nuovo laboratorio.

Posizionato su un altopiano a 2000 m di altitudine, era il luogo ideale per portare a termine i suoi fondamentali esperimenti.

Dalla sommità del tetto svettava un’antenna, alta più di duecento piedi, circa 60 metri, sormontata da una sfera di rame.

Avvenivano cose inspiegabili nei dintorni del suo laboratorio...

Se qualcuno camminava nelle vicinanze, durante gli esperimenti di Tesla, le scintille schizzavano fuori dal terreno e, attraverso le suole delle scarpe, risalivano per i piedi.

Un giorno un ragazzo prese un cacciavite, lo avvicinò ad un estintore, e dalla pompa uscì potente una scintilla di ben quattro pollici.

Ma la gente del posto non sapeva che quello era solo un gioco da ragazzi!

Lasciatemelo dire, a Colorado Springs Tesla riuscì a battere il record del fulmine più lungo mai prodotto dall’uomo: 42 metri di lunghezza.

Il grande oscillatore di Colorado Springs aveva in effetti dimensioni gigantesche, in grado di generare tensioni di milioni e milioni di volt.

Il primario ... pensate ... della Tesla coil a Colorado Springs aveva un diametro di ben 16 m ... quello della nostra Tesla coil, qui, di appena 70 cm!

Questo a dire che l’alta tensione prodotta da queste macchine è direttamente proporzionale alle loro dimensioni, non ha cioè limite alcuno.

Eppure, in pochissimi laboratori al mondo è presente una Tesla coil.

Ma andiamo avanti ...

Prossimi spettacoli

Sabato 25 novembre 2017 - ore 21

KATAKLO’

Eureka

Venerdì 1 dicembre 2017 - ore 21

VITO E CLAUDIA PENONI

Adamo e Deva

Giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 - ore 21
Domenica 10 dicembre 2017 - ore 16

ALESSANDRO HABER / LUCREZIA LANTE DELLA ROVERE

Il padre

Martedì 12 dicembre 2017 - ore 21

CRISTIANO CAVINA e
VITTORIO BONETTI

Made in Romagna