home page stagione musicale berliner philarmoniker, i fiati solisti

CHIESA DI RAVALDINO - SABATO 21 APRILE - ORE 21

BERLINER PHILARMONIKER, I FIATI SOLISTI

W.A.Mozart, F.Schubert
Michael Hasel, flauto solista e direttore orchestra - Andreas Witmann, oboe - Fergus Mc William, corno - Marion Reinhard, fagotto - Walter Seyfarth clarinetto - Orchestra Bruno Maderna

Berliner, I Fiati Solisti

Fondato nel 1988, con il patrocinio di Herbert von Karajan, fu il primo quintetto di fiati stabile all’interno della ricca tradizione di musica da camera della famosa orchestra tedesca. In qualità di musicisti della Filarmonica di Berlino hanno collaborato con i più grandi direttori: Leonard Bernstein, Carlos Kleiber, Sir John Barbirolli, Günter Wand, Carlo Maria Giulini, Bernard Haitink, Riccardo Muti,

Pièrre Boulez, James Levine, Daniel Barenboim, Claudio Abbado, Riccardo Chailly e Sir Simon Rattle tanto per citarne alcuni. Il quintetto continua a stupire gli ascoltatori per l’ampiezza dell’espressione, per la gamma dei toni e l’unità concettuale. Il loro repertorio include tutta la letteratura musicale dedicata al quintetto di fiati e persino lavori per ensemble più grandi come Sestetti di Janáček e Reinicke o Settimini di Hindemith e Koechlin. In addizione collaborano anche con alcuni pianisti quali: Stephen Hough, John Nakamatsu, Lars Vogt, Lilya Zilberstein e Eva Kupiec. Dal 1991 il Quintetto incide esclusivamente per la casa discografica svedese BIS Records. In concerto il Quintetto si è esibito in tutta Europa, nell’America settentrionale e meridionale, in Israele, in Australia e nell’Estremo Oriente. Inoltre è ospite regolare di festivals internazionali quali Berliner Festwochen, Edinburgh Festival, London Proms, Quintette-Biennale

Marseille, Rheingau Festival e Salzburg Festival. Il Quintetto vanta anche numerose produzioni televisive e radiofoniche diffuse in Europa, Asia e Nord America. Negli ultimi anni il Quintetto ha intensificato i rapporti con i giovani, tenendo lezioni di musica da camera per le orchestre Giovanili.

 

Orchestra Maderna

Nata a Forlì per iniziativa di alcuni amici musicisti animati dal desiderio di fare musica insieme, ha perseguito nei suoi anni di attività alcuni precisi  obiettivi : offrire al pubblico forlivese un rapporto diretto con l’ orchestra, i solisti e direttori di fama internazionale;  consentire a giovani studenti ed appassionati di assistere a “prove aperte” e di partecipare agli incontri con gli autori;  favorire la partecipazione  a progetti di formazione orchestrale e l’inserimento nell’organico di giovani e promettenti strumentisti. Da vent'anni l’Orchestra Bruno Maderna svolge attività di produzione e divulgazione musicale ed ha all'attivo più di 600 concerti in Italia Europa e Asia. Ha collaborato con artisti di grande rilievo quali G.Sollima, K.H. Steffens, E. Dindo, U. Ughi, D.Rossi,V. Mullova, Lu Jia, M. Quarta, L. Vogt, S. Krylov, F. M. Bressan e molti altri. In questi anni si è realizzato  un reale radicamento nel territorio e il sodalizio  dell'Associazione Maderna con l’Associazione  Amici dell'Arte e l’Associazione  Forlì per Verdi  ha reso possibile a Forlì la realizzazione di  una Stagione Musicale di ottimo livello.

Prossimi spettacoli

Martedì 1 maggio 2018 - ore 21

ITALIAN JAZZ ORCHESTRA
+ special guests PETRA MAGONI & PAOLO FRESU

QUE SERA, SERA

Ex deposito ATR
Mercoledì 2 maggio 2018 - ore 21

TEATRO DELLE MOIRE E ALESSANDRO BEDOSTI

Vous êtes pleine de désespoir

Ex deposito ATR
Venerdì 4 maggio 2018 - ore 21

CITTÀ DI EBLA

La metamorfosi

sabato 12 maggio 2018 - ore 21

DIE MAUER • IL MURO

UNO SPETTACOLO DI MARCO CORTESI E MARA MOSCHINI