home page contemporaneo teatro delle moire e alessandro bedosti

Ex deposito ATR
Mercoledì 2 maggio 2018 - ore 21

TEATRO DELLE MOIRE E ALESSANDRO BEDOSTI

Vous êtes pleine de désespoir

di e con Alessandro Bedosti, Alessandra De Santis, Attilio Nicoli Cristiani
scena Adriana Renna
costumi Elena Rossi
con l’accompagnamento di Cinzia Delorenzi, Antonella Oggiano, Filippo M. Ceredi
foto Michela Di Savino
residenza artistica Olinda
produzione Teatro delle Moire
con il contributo di NEXT/Regione Lombardia e Fondazione Cariplo
grazie a Luca Scarlini per i materiali e suggestioni sulla figura della sirena
Durata 40’



GIOVEDÌ 3 MAGGIO ore 10.30 - EXATR
matinée per scuole medie superiori
SPETTACOLO Vous êtes pleine de désespoir - Teatro Delle Moire

Uno che abbia scelto o a cui sia toccato uno sguardo diverso sul mondo, uno che sia chiamato a rifondarsi continuamente e a rifondare la realtà che lo circonda, necessita a volte di un tempo in cui calarsiprofondamente nelle ragioni della sua diversità, un tempo appartato e inspiegabile in cui dedicarsi ad un esercizio di ri-orientamento che lo impegni totalmente e gli offra il conforto e la compagnia di alcuni buoni amici.
VOUS ÊTES PLEINE DE DÉSESPOIR è questo esercizio di coabitazione e di riflessione a partire da uno dei tanti miti della nostra cultura occidentale, il mito della sirena, che propone in maniera ambigua e complessa il tema della seduzione, del sacrificio e della femminilità.
La figura che qui viene evocata non ha niente a che vedere con l'ottimismo di certe pose o di certe immagini della società contemporanea. La nostra sirena è una creatura scartata, caduta, fallita, ripescata da fin troppo domestiche profondità marine.
E' una massa scura irriconoscibile, un corpo anfibio immobile, silenzioso che emana una disperazione sorda e ostinata, quasi fosse il canto invincibile e dolente di una divinità scaduta eppure ancora attraente, docile e piena di mistero.

Prossimi spettacoli

Teatro Félix Guattari
Venerdì 22 / sabato 23 giugno 2018 - ore 21

MASQUE TEATRO

Tesla Reloaded. Colorado Springs notes